Il 12 maggio 2013 scade il termine previsto all’art. 11 del decreto ministeriale 26.10.2011 per effettuare l’aggiornamento della posizione nel registro imprese e REA, tenuto dalle Camere di Commercio Industria ed Artigianato.

Tale aggiornamento è necessario al fine di salvaguardare l’abilitazione all’esercizio dell’attività di mediazione sia da parte delle imprese già iscritte nel ruolo abrogato, sia da parte dei singoli operatori già iscritti al ruolo.

Con decreto 23.4.2013 il Ministero dello Sviluppo Economico ha prorogato tale scadenza del 12.5.2013 al 30.9.2013, accogliendo in tal modo la richiesta proveniente da Fimaa, e dalle altre associazioni di categoria, in considerazione anche del notevole ritardo accumulato dalla varie CCIAA nel mettere a disposizione degli iscritti gli strumenti necessari per procedere a detto incombente.

Pertanto l’originaria scadenza del 12 maggio 2013 deve intendersi procrastinata al 30 settembre 2013. Il decreto non è ancora stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, ma ne è data notizia sul sito del MSE e pertanto deve ritenersi, nella sostanza, cosa fatta.

FIMAA, già nel lavoro con la Consulta Interassociativa, aveva analizzato le problematiche derivanti dalla norma e si era attivata presso il Ministero dello Sviluppo Economico, con un documento che riassumeva tutte le criticità e chiedeva l’adeguamento dei termini.

Per saperne di più, consultare la nostra sezione Approfondimenti.

Condividi la notizia: