Finalità: Agevolare progetti di investimento per l’efficientamento energetico degli immobili

Beneficiari: Micro, Piccole, Medie Imprese (MPMI) e Grandi Imprese (GI). Alcune limitazioni sui codici Ateco ammessi.

Investimenti agevolabili: Progetti da effettuare successivamente alla domanda di richiesta di aiuto che conseguano una quota di risparmio energetico maggiore od uguale del 10%.

Spese ammissibili:
– Fornitura, installazione e posa in opera di impianti, macchinari, attrezzature e componenti necessari al progetto
– Opere edili ed impiantistiche correlate al progetto

Presentazione delle domande: Bando in pubblicazione nel mese di Dicembre 2015. Domande da Febbraio 2016

 

Per maggiori informazioni contattare l’area Credito

Condividi la notizia:
error