Ricordiamo che il bando per servizi qualificati per l’internazionalizzazione, già segnalato il giorno 11 Dicembre, è ancora attivo.

Obiettivo: Agevolare l’internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese toscane

Soggetti beneficiari Piccole e medie imprese singole o aggregate, ubicate in Toscana che operino in uno dei seguenti settori:

 B – Estrazione di minerali da cave e miniere

C – Attività manifatturiere

E – Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento

F – Costruzioni

H – Trasporto e magazzinaggio (con alcune esclusioni)

J – Servizi di informazione e comunicazione

M – Attività professionali, scientifiche e tecniche (con alcune esclusioni)

R – Solo per attività di conservazione e restauro di opere d’arte

S – Altre attività di servizi (con alcune esclusioni)

Le imprese devono disporre della regolarità contributiva.

Sono ammessi anche raggruppamenti temporanei di imprese, consorzi e reti di imprese.

Per maggiori informazioni contattare la Sig.ra Gabriella Iannotta.

Condividi la notizia: