Possibile l’assunzione agevolata di donne in settori e professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% la disparità media uomo-donna

Ai sensi dell’articolo 4, comma 11 della Legge n. 92/2012 il datore di lavoro può beneficiare di agevolazioni contributive per l’assunzione di donne di qualsiasi età prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, in settori e professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% la disparità media uomo-donna.

Per l’anno 2013 e 2014 i predetti settori e professioni sono stati individuati con i Decreti 2 settembre 2013 del Ministero del Lavoro di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, pubblicati sul sito del Ministero del Lavoro.

Per maggiori informazioni contattate il nostro ufficio Servizi contabili e fiscali.

Condividi la notizia:
error