Bluesacco Festival Numero 10 – Ponsacco regina del Blues

Sarà una decima edizione memorabile e tutta da ascoltare, quella del Bluesacco Festival, tra le più importanti rassegne italiane dedicate al blues e alla musica di qualità. Organizzata da Confcommercio Provincia di Pisa e l’Associazione Blues in the Bag, con il contributo del comune di Ponsacco e della Camera di Commercio di Pisa, il programma prevede una intensa due giorni di grande musica, venerdì 29 e sabato 30 giugno, ma anche molte iniziative collaterali, i truck dello street food, il mercatino musicale, la birra artigianale e molto altro. 

Ospiti d’eccezione, in quello che si presenta come un festival di altissimo livello, ad ingresso gratuito, The Animals, gruppo all’origine del diffuso interesse per la musica nera delle radici, creatori di una via bianca al rhythm& blues, tra le band di punta della prima ondata della cosiddetta British Invasion. Saliranno sul palco del Bluesacco sabato 30, preceduti dal sound di matrice rock statunitense con inserti country e blues dei Cabin Fevers e dalla trasformista, eclettica e multiforme Badabimbumband. Ad aprire la serata di venerdì 29 saranno i The Brothers in Law, un duo musicale che propone un vasto repertorio di brani, rivisitati in chiave acustica, a seguire la Mimmo Mollica Blues Band che propone una serie di brani ispirati ai grandi padri del Blues, per chiudere in bellezza con il rock and roll, divertente e solare, diretto e spregiudicato della Borrkia Big Band. A condurre la due giorni dal palco di piazza della Repubblica sarà l’inesauribile artista italo-americano Leo Boni.

Non solo concerti, ma anche molti eventi collaterali. Al Bluesacco saranno presenti la Zia e lo Zio Rock di Garage Radio. E poi il mercatino del disco, per lo scambio e la vendita per tutti gli appssionati di viniel, i gioielli della liuteria di Marco Caroti e le creazioni del liutaio Nicola di Leo.

Scorpacciate di musica e non solo, grazie ai truck dello Street Food e agli stand di birra artiginale. Fondamentale il contributo degli sponsor: Geofor, Toscana Energia, Freecar, Mercatopoli, Omnia Serramenti, Bracass Assicurazioni, Centro Ufficio, McGuitar, Start, Francesco Martinelli, Loveco, Toscana Immobiliare, Street Food Folk Festival. 

Condividi la notizia: