In uno scenario condizionato dalle problematiche in merito alla cessione del credito per lavori di ristrutturazione e in particolare relativi al Bonus 110%, Confcommercio Provincia di Pisa e Società Cooperativa di Garanzia Fider offrono alle piccole e medie imprese dei settori Edilizio, Energetico e affini una soluzione per ottenere una cessione del credito a partire da 250.000 euro.

– Beneficiari: Società di capitali, cooperative, consorzi, società di persone, ditte individuali con fatturato dai 900.000 ai 50 milioni di euro, con bilancio 2021 approvato o chiuso;
Interventi ammissibili: Credito d’imposta maturato nell’anno 2022 su cantieri iniziati a partire dal 1° gennaio 2022, con quote annue a partire dal 2023;
Dimensione del Credito: Cessione del credito a partire da un importo minimo di 250.000 Euro (con possibilità di accorpare più interventi della stessa tipologia);
Plafond massimo per impresa richiedente: Non superiore al 30% del fatturato da bilancio 2021, approvato con un massimo di 10 milioni (al netto di crediti già ceduti a Cassa Depositi e Prestiti);
– Pricing:

– 90% del valore del credito per i crediti 110% – 99 € per ogni 110 € di credito;
– 82% del valore del credito per crediti diversi dal 110% – 82 € per ogni 100 € e di credito.

La soluzione è dedicata alle aziende che abbiano realizzato interventi ammessi ai benefici fiscali di cui agli artt. 119 e 121 del Decreto Rilancio e che abbiano concesso l’opzione “sconto fattura” al contribuente.

Per usufruire di questa opportunità e per ogni ulteriore informazione, Confcommercio Provincia di Pisa è a Vostra disposizione ai seguenti contatti:

Francesca Cagnoni

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 388 0664217

chiama

Elisabetta Luppichini

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 347 3718798

chiama

Susanna Petri

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 320 7726546

chiama