Nel quadro delle misure urgenti in materia di politiche per la realizzazione del piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), il decreto-legge n. 144 del m23 settembre 2022 prevede il riconoscimento di un’indennità una tantum a determinate categorie di soggetti.

In particolare, saranno riconosciuti in via automatica ai lavoratori dipendenti, per il tramite dei datori di lavoro, € 150 nella retribuzione erogata nella busta paga del mese di novembre 2022.

L’indennità spetta ai dipendenti aventi una retribuzione imponibile nella competenza del mese di novembre 2022 non eccedente l’importo di € 1.538, previa dichiarazione del lavoratore di non essere titolare di trattamenti pensionistici e di non appartenere a nuclei familiari beneficiari del reddito di cittadinanza.

Per maggiori informazioni, l’Area Paghe è a vostra disposizione:

Sandro Faraoni

scrivi
chiama
scrivi
chiama

Sandro Faraoni

Stefano Buonocore

scrivi
chiama
scrivi
chiama

Stefano Buonocore

Alessia Celi

scrivi
chiama
scrivi
chiama

Alessia Celi

Veronica Balestri Morgantini

scrivi
chiama
scrivi
chiama

Veronica Balestri Morgantini