Possibilità di prendere in affitto o in comodato d’uso gratuito locali e fondi sfitti di Corso Matteotti. Il progetto presentato dal Comune di Cascina riscuote il plauso di Confcommercio “Una proposta totalmente condivisibile e concertata con la nostra associazione, che va nella direzione auspicata da tempo per un complessivo rilancio del centro storico” afferma il presidente di Confcommercio Cascina Marcello Mosca. “La disponibilità dell’amministrazione a sostenere concretamente i proprietari di locali ormai inutilizzati da tempo in Corso Matteotti dimostra una seria volontà di risolvere una criticità che da troppi anni sta impoverendo il tessuto economico di Cascina e che ha progressivamente svuotato il corso di attività e locali”.

“Questa opportunità crea le condizioni e le premesse per dare nuovo valore agli immobili, attrarre investimenti sul territorio e vedere finalmente nuove aperture. Le tante saracinesche e abbassate con i cartelli ‘affittasi’ e ‘vendesi’ sono purtroppo sempre più numerosi nel centro di Cascina e in particolare su Corso Matteotti. Dalla sua chiusura al traffico è completamente mancata una programmazione e un piano di rilancio e ci auguriamo che questa sia davvero l’occasione giusta”.

“Massimo sostegno a questo progetto che mette in primo piano il rilancio di Corso Matteotti” ribadisce il responsabile territoriale Confcommercio Provincia di Pisa Luca Favilli. “Rivitalizzare il centro storico e dare maggiore visibilità alle attività sono due priorità assolute che non possono essere ulteriormente trascurate. Vediamo finalmente un cambio di passo che dimostra una giusta e doverosa attenzione alle esigenze primarie del commercio cascinese da parte dell’amministrazione”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama