Si parte Sabato 27 novembre per tutto il periodo delle festività

Tornano i mercatini di Natale, con i tipici chalet in legno tirolesi, a rendere più ricca e attraente l’atmosfera del natale a Pontedera. A partire da sabato 27 novembre e fino al 31 dicembre prossimo, gli chalet in stile animeranno il cuore di Pontedera, situati lungo l’asse di via Lotti e di via Verdi. Ospiteranno prodotti artigianali, creativi ed eccellenze eno-gastronomiche, implementando quella che è l’offerta natalizia già ricca della città della Vespa. Organizzati da Confcommercio Provincia di Pisa, con il patrocinio del comune di Pontedera e la collaborazione di Etruria Eventi, l’obiettivo dell’iniziativa è proprio quello di replicare il successo di pubblico e gradimento del più recente passato.

“Volevamo ripetere con il supporto di Confcommercio che ringraziamo, l’esperienza molto positiva del mercatino natalizio di due anni, un evento di per se molto attrattivo e che va nella direzione di rafforzare ulteriormente l’atmosfera natalizia della città, con l’auspicio che con il tempo diventi un appuntamento ricorrente ogni anno” – ha ricordato il vicesindaco Alessandro Puccinelli che ha sottolineato l’aspetto della sicurezza e la necessità che i clienti del mercatino siano dotati del green pass.

“Si parte sabato 27 novembre, tutti i giorni, con orario dalle 9.30 alle 19.30, fino al prossimo 31 dicembre” – le parole del presidente di Confcommercio Pontedera Mickey Condelli: “Olio, vino, birra del territorio e prodotti tipici, oltre all’artigianato locale sono i punti di forza e di interesse di questi mercatini che ogni volta riscuotono un alto gradimento dalla città”.

“Questi mercatini natalizi rappresentano un bel segnale di fiducia in un momento particolare che tutti stiamo vivendo e vanno ad arricchire il bel contesto natalizio di qualità che l’amministrazione ha saputo realizzare per questo natale” – ha dichiarato il vicepresidente di Confcommercio Pontedera Lorenzo Nuti.

Rispondendo ad una richiesta dell’amministrazione comunale, per tutto il periodo del mercatino, mettiamo a disposizione delle associazioni del territorio interessate uno specifico gazebo per promuovere altre iniziative ed eventi della città” – ha concluso infine Alessio Giovarruscio, responsabile sindacale di Confcommercio.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama