Lunedì 3 giugno in scena i confronti con i candidati sindaco di Capannoli (ore 18) e Casciana Terme Lari (ore 21.30)

A pochi giorni dal voto Confcommercio Provincia di Pisa organizza un doppio confronto elettorale lunedì 3 giugno in vista delle prossime elezioni amministrative, in due distinti appuntamenti. Il primo a Capannoli, dove andrà in scena il confronto fra tre donne candidate: la sindaca uscente Arianna Cecchini (Con Arianna Cecchini Sindaca), Barbara Cionini (Noiper Capannoli e Santo Pietro Belvedere) e Silvia Rocchi (Silvia Rocchi Sindaco).

Nella cornice dello Chalet delle Terme di Casciana Terme invece è in programma alle 21.30 il confronto a Casciana Terme Lari: sarà sfida tra il poker di candidati composto da Marianna Bosco (Svolta a Sinistra), Chiara Ciccarè (Progetto Comune), Paolo Mori (Per il Bene Comune) e Alessandro Tosi (Lista Civica Il Melograno) per raccogliere l’eredità del sindaco uscente Mirko Terreni.

In entrambe le occasioni al centro del confronto ci saranno alcuni dei temi più importanti per l’economia e lo sviluppo del territorio, con uno sguardo rivolto ai prossimi cinque anni.

Ringraziamo tutti i candidati sindaco dei comuni di Capannoli e Casciana Terme Lari per la disponibilità dimostrata e nient’affatto scontata, l’impegno e la dedizione messi al servizio delle rispettive comunità” afferma il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli, che sarà il moderatore dei due confronti in programma lunedì 3. “Come associazione abbiamo accolto molto positivamente l’invito ad organizzare un confronto prima delle elezioni in due comuni molto importanti per il nostro territorio. Un importante momento per informarsi e scegliere consapevolmente. Ci mettiamo in ascolto attento di quello che avranno da dire i candidati sindaco su temi come il commercio e turismo, valorizzazione del territorio, infrastrutture e sicurezza, tassazione e piccole e medie imprese, e su argomenti specifici come la valorizzazione turistica di Capannoli e Santo Pietro Belvedere o il rilancio delle Terme di Casciana”.