Confcommercio e Federalberghi scrivono al sindaco Conti: