“Per la gentilezza e la passione che ha dimostrato in più di mezzo secolo di lavoro, la perdita di Bianca è veramente dolorosa per il mondo dei balneari pisani e per la nostra associazione”. Il direttore Federico Pieragnoli e la presidente Federica Grassini esprimono il profondo cordoglio di Confcommercio Provincia di Pisa e del Sindacato Italiano Balneari per la scomparsa di Bianca Fontani, per oltre 50 anni cassiera e membro di direzione del Bagno Roma di Tirrenia. “Un altro lutto che colpisce il litorale pisano e una stimatissima e apprezzata famiglia, a cui esprimiamo tutta la nostra vicinanza in questo momento così difficile, in particolare al fratello Enrico Fontani, presidente provinciale del SIB, a Fabrizio Fontani, uno dei massimi dirigenti della nostra associazione, e alla figlia Cristina Antonelli, che gestisce gli stabilimenti del Bagno Marta e Bagno Mirasole a Marina di Pisa. Sembra impossibile immaginare un Bagno Roma senza Bianca, i suoi modi gentili e il suo fare instancabile, sempre pronta ad ascoltare e rispondere alle richieste dei clienti senza sosta durante la stagione estiva”.

Dagli anni ’60, Bianca, unica donna di una famiglia con sette fratelli, si è occupata della direzione del Bagno Roma. A lei erano affidati la gestione delle prenotazioni e i pagamenti, sia giornalieri che stagionali, e fino a quando la salute glielo ha consentito ha lavorato senza sosta per accogliere con il sorriso i suoi affezionati clienti.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: