Finalità: Supportare le PMI pisane nella realizzazione di investimenti

Interventi e spese ammissibili: Programmi avviati successivamente al 01/01/2015 che prevedano l’acquisto diretto o l’acquisizione tramite leasing di beni di nuova fabbricazione. Il programma di investimento minimo ammissibile è pari ad € 5.000,00. Le spese ammissibili attengono a: – Macchinari e attrezzature ed impianti produttivi – Impianti di condizionamento o aspirazione e impianti di allarme e sicurezza – Macchine operatrici di cui all’art. 58 del codice della strada – Hardware e software – Arredi, corpi illuminanti, porte e finestre – Mezzi di trasporto strettamente strumentali all’esercizio dell’attività

Scadenza: Domande presentabili a partire dal 01/04/2015 fino al 30/04/2014, salva chiusura anticipata per esaurimento risorse.

Contributo e modalità di assegnazione: Contributo a fondo perduto del 10% delle spese ammissibili fino ad un massimo di € 6.500,00 per ogni singola impresa. Il contributo non è cumulabile per le stesse spese con altri aiuti pubblici.

Per maggiori informazioni contattate la nostra area credito

Condividi la notizia:
error