È in uscita la misura agevolativa Brevetti+ per la valorizzazione economica dei brevetti, promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Le agevolazioni sono rivolte alle micro, piccole e medie imprese, anche appena costituite, con sede legale e operativa in Italia, che possiedono almeno uno dei seguenti requisiti:

  • titolari o licenziatari di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia successivamente al 1° gennaio 2019;
  • titolari di una domanda nazionale di brevetto, di una domanda di brevetto europeo o di una domanda internazionale di brevetto per invenzione industriale depositata successivamente al 1° gennaio 2020 con un rapporto di ricerca con esito “non negativo”.

Brevetti+ è finalizzato all’acquisto di servizi specialistici per la valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato.

Le agevolazioni prevedono un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 140.000 Euro che non superi l’80% dei costi ammissibili e può finanziare l’acquisto di servizi specialistici relativi a:

  • progettazione, ingegnerizzazione e industrializzazione
  • organizzazione e sviluppo
  • trasferimento tecnologico

La misura Brevetti+ ammette a contributo solo la consulenza specialistica e, pertanto, i costi relativi all’acquisto/fornitura di materiali non potranno essere agevolati. Sono ammissibili solo le spese sostenute successivamente alla data di presentazione telematica della domanda di agevolazione.

Le domande di contributo potranno essere presentate a partire dalle ore 12:00 del 27 settembre 2022. Non sono previste scadenze: le domande saranno valutate in base all’ordine di arrivo, fino ad esaurimento fondi.

Per maggiori informazioni e per presentare la domanda, i nostri uffici sono a vostra disposizione:

Elisabetta Luppichini

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 347 3718798

chiama

Susanna Petri

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 320 7726546

chiama