A partire da oggi possono presentare domanda di contributo i lavoratori autonomi dello spettacolo operanti in modo continuativo sul territorio toscano, come di seguito indicati:

  • titolari di Partita IVA
  • lavoratori autonomi occasionali

che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • residenti in uno dei Comuni della Regione toscana;
  • iscritti al Fondo Pensioni Lavoratori dello Spettacolo (FPLS);
  • che abbiano versato dal 1° gennaio 2019 alla data di entrata in vigore della legge regionale n. 3/2021 (6 febbraio 2021) almeno 7 contributi giornalieri al Fondo (FPLS), di cui sopra;
  • aver operato sul territorio regionale negli anni 2019 e 2020;
  • non essere percettore di redditi derivanti da pensione e/o da rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato;
  • non aver percepito un reddito lordo complessivo superiore a € 35.000,00 nell’anno 2019;

L’aiuto sarà concesso entro il limite dell’importo massimo di € 3.000,00.

La domanda di contributo può essere redatta esclusivamente on line, previo accesso tramite credenziali SPID Livello 2 o CIE al sistema informativo, dal 24/05/2021 al 14/06/2021.

I nostri uffici sono a disposizione per la verifica dei requisiti di accesso e per presentare le domande:

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 347 3718798

chiama
scrivi
chiama
scrivi

Tel. 320 7726546

chiama
Condividi la notizia: