“Il Natale è troppo importante per il commercio, occorre evitare in ogni modo un ritorno alle chiusure”. Il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli accoglie con estrema attenzione l’annuncio della Prefettura e dei nuovi controlli in vista dell’introduzione del super green pass: “Siamo da sempre per il rispetto delle regole e se ci saranno i controlli annunciati noi ci adegueremo. L’introduzione del green pass ha permesso sino ad ora un ritorno, seppur con non poche difficoltà, alla normalità. Il nostro auspicio è che il green pass rafforzato possa garantire festività il più possibile normali. Basta guardare quello che sta avvenendo in Austria, Germania e Olanda, per capire che non è il caso in nessun modo di giocare con il fuoco”.

“Nella stragrande maggioranza dei casi, da quando è iniziata la pandemia 18 mesi fa, gli imprenditori hanno dimostrato buonsenso e attenzione ai massimi livelli” – aggiunge il direttore di Confcommercio: “hanno investito tanti soldi di tasca propria per adeguarsi a tutti i necessari dispositivi di protezione e garantire standard di sicurezza ai massimi livelli ai clienti e gli stessi dipendenti. Adesso ci vuole un ulteriore sforzo organizzativo affinché Natale e festività siano salvaguardare”

“Ci appelliamo anche al buonsenso delle forze dell’ordine e a tutti coloro che saranno chiamati a controllare, nel rispetto reciproco di ruoli e competenze, ma soprattutto nel rispetto di chi lavora” – conclude Pieragnoli che si rivolge a tutti i sindaci: “In questi anni hanno dimostrato una grandissima disponibilità, ci aspettiamo da parte loro un ulteriore mano affinché questo periodo cruciale possa essere affrontato nel migliore dei modi”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: