Covid-19, sospesi i pagamenti di cartelle e avvisi. Agenzia delle Entrate chiude gli Sportelli

In seguito al Decreto Legge “Cura Italia” approvato il 16 marzo 2020, l’Agenzia delle Entrate ha disposto la sospensione dei termini di versamento di tutte le entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di accertamento e di addebito, in scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020. I pagamenti sospesi dovranno essere effettuati entro il mese successivo il periodo di sospensione, ovvero il 30 giugno 2020. Fino al 31 maggio sono sospese le attività di notifica di nuove cartelle e degli altri atti di riscossione. Il Decreto dispone anche il differimento al 31 maggio 2020 della rata del 28 febbraio relativa alla cosiddetta rottamazione-ter e della rata in scadenza il 31 marzo 2020 del cosiddetto saldo e stralcio. Nel periodo dal 18 al 25 marzo 2020, gli sportelli di Agenzia delle Entrate saranno chiusi al pubblico su tutto il territorio nazionale. Per informazioni potete contattare Confcommercio Provincia di Pisa al numero 050/25196 o scrivere a segreteria@confcommerciopisa.it

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia:
error