Si chiama ufficialmente “Centro di neuroriabilitazione Gianna Gambaccini” il nuovo Centro di riabilitazione neurologica e neurocognitiva di Pisa. La struttura di via Ferraris a Ospedaletto inaugurata lo scorso 21 ottobre è stata dedicata alla memoria dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Pisa con una commossa e sentita cerimonia alla presenza del presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Stefano Maestri Accesi, dell’attuale assessore alle Politiche sociali di Pisa Veronica Poli e dei vertici del Gruppo interdisciplinare di neuroriabilitazione Memento.

“Il cordoglio è unanime e veramente sentito da parte di tutti, a testimoniare quanto fosse speciale Gianna Gambaccini, grande neurologo e politica assolutamente apprezzata” afferma il presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Stefano Maestri Accesi. “Questa dedica renderà ancora più forte e significativo il suo ricordo, visto che in questo centro vengono trattate quelle che erano le sue competenze specifiche”.

“È una grande emozione vedere l’impronta che Gianna ha lasciato nella città” il ricordo dell’assessore alle Politiche sociali di Pisa Veronica Poli. “Sono sicura che sarebbe felicissima di questa dedica, perché prima di essere un assessore era un grande medico e neurologo, che faceva il suo lavoro mettendoci il cuore. Aveva una grande vocazione ed era molto amata in città, per quello che mi è possibile continuerò a portare avanti il suo lavoro”.

L’intitolazione del centro all’assessore Gambaccini, condivisa con i vertici di Confcommercio Provincia di Pisa, è stata fortemente voluta dai dirigenti del Gruppo Interdisciplinare di Neuroriabilitazione “Memento”. in virtù dei numerosi progetti di collaborazione intrapresi.

“Il taglio del nastro della nuova sede è stata l’ultima iniziativa pubblica a cui l’assessore ha partecipato, prima della tragica e prematura scomparsa” ricorda Antonio Melani, responsabile area amministrativa del Gruppo Memento. “In quell’occasione riconoscemmo l’importanza della collaborazione tra enti pubblici e strutture private per garantire un servizio sanitario virtuoso ed efficiente, ed avevamo in programma di incontrarci per sviluppare un percorso condiviso. Con l’intitolazione del centro abbiamo voluto onorare la memoria di una persona straordinaria e allo stesso tempo darci stimolo e forza per proseguire il lavoro iniziato insieme”.

Il lavoro dei professionisti che operano nel Centro di riabilitazione era stato presentato dall’assessore Gambaccini come “un servizio essenziale per la comunità, che viene incontro alle esigenze derivate dall’aumento delle malattie neurodegenerative e dal progressivo invecchiamento della popolazione”, e proprio in questa funzione il Gruppo Memento organizzerà appuntamenti specifici. “Il primo sarà mercoledì 20 gennaio, con una giornata aperta al pubblico di screening cognitivo” spiega il responsabile del Gruppo Memento, Alfonso D’Apuzzo. “I nostri professionisti aiuteranno le persone a capire il loro stato di efficienza cognitiva, molto utile per individuare eventuali patologie e consentire così un intervento nella fase iniziale della malattia”.

Lo screening cognitivo gratuito, per persone da 55 anni in su, è disponibile mercoledì 20 gennaio, su appuntamento, contattando il numero 3316889241 e si svolgerà presso il “Centro di neuroriabilitazione Gianna Gambaccini” a Pisa in via Ferraris 10 (zona Ospedaletto).

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: