Diamo ali alla musica con Muse Contemporanee e Note d’Arte

A Pisa, San Giuliano Terme e Calci I Canti Notturni di Leopardi e gli studi di Chopin, i Capolavori Francesi, le pagine immortali del repertorio pianistico

Muse contemporanee e Note d’Arte è la nuovissima iniziativa culturale promossa dall’associazione Fanny Mendelssohn, nove appuntamenti che avranno come protagoniste la musica, da Chopin ad Haydn, da Mozart a Bizet, e le varie espressione dell’arte interpretate da artiste donne.

L’evento, la cui direzione artistica è affidata a Sandra Landini per la parte musicale e a Barbara Benincasi per la parte artistica, si realizza grazie al contributo della Confcommercio Provincia di Pisa e della Fondazione Pisa, si avvale dei patrocini dei comuni di Pisa, di San Giuliano Terme, Calci, Camera di Commercio di Pisa/Terre di Pisa, sarà un irresistibile susseguirsi di nove eventi distribuiti in quattro giornate 14, 20,21,22 settembre, in un contesto in cui ad essere protagoniste saranno le artisti femminili: compositrici, musiciste, scrittrici, attrici teatrali le cui opere sono dedicate alla figura della donna.

L’inaugurazione, nello scenario del Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, è in programma il prossimo venerdì 20 settembre alle ore 21.00 con l’attrice Paola Pitagora, l’indimenticabile Lucia Mondella nello sceneggiato dei Promessi Sposi, e la pianista Anna Lisa Bellini, concertista di livello internazionale, impegnate nel far rivivere i Canti Notturni di Leopardi in un suggestivo e imperdibile dialogo con gli studi e i notturni di Chopin.

Un’anteprima della rassegna, inserita nel calendario del Settembre Sangiulianese e organizzato dal comune di San Giuliano Terme, è il concerto ad ingresso gratuito del Duo Raissa con i sassofoni di Filippo Ansaldi e Riccardo Berutti insieme a Digital Live Painting di Giada Matteoli e i Teatri della Resistenza, al Teatro Rossini di San Giuliano Terme.

Si replica sabato 21 alle 17, con la presentazione alla libreria Blu Book del libro “Una Donna” mentre alle 19, nel contesto della Villa Medicea di Coltano avverrà la consegna del “Premio alla carriera” alla compositrice Teresa Procaccini, con gli interventi musicali del Duo Lapo Vannucci e Luca Torrigiani. Nella stessa Villa alle 18 è allestita l’esposizione dell’artista Giada Matteoli, mentre alle 21 appuntamento con i “Capolavori Francesi” di Bizet e Saint-Saens, con il concerto per pianoforte a quattro mani di Francesca Amato e Orietta Luporini.

Ultimo giorno del Festival domenica 22 settembre, a Villa Alta di Rigoli. Dalle 17 sarà possibile godere della mostra fotografica di Sonia Golemme. Il programma musicale consta del concerto per pianoforte di Sabrina Dente, con inizio alle ore 18: un viaggio nei capolavori della letteratura pianistica, tra Mozart, Haydn, Chopin. A seguire la presentazione del libro di Simonetta Avesani “Gemelli dentro”.

Altri partner della rassegna sono Unicoop Firenze Sezione Soci val Di Serchio e Versilia, La Voce del Serchio, Dolight, Villa Alta, Vinis, Villa Saletta, Pro Loco Coltano.

Per info e acquisto biglietti, contattare i numeri 3478509620 / 3476371189 – associazionefanny@gmail.com

Condividi la notizia:
error