SaldiL’inizio dei saldi invernali coincide, come previsto da quasi tutte le normative regionali italiane (eccetto Campania, Sicilia, Basilicata e Val d’Aosta che iniziano il 2 gennaio), con il primo giorno feriale antecedente l’Epifania (quest’anno, quindi, la data di partenza dei saldi è capitata di martedì); mentre la partenza di quelli estivi è prevista in tutta Italia il primo sabato di luglio.
La data di avvio dei saldi, con particolare riferimento alla stagione invernale, origina spesso critiche e lamentele da parte di quegli operatori che vorrebbero anticiparli al primo sabato dell’anno e di chi, invece, vorrebbe che iniziassero all’effettiva fine stagione, finanche a febbraio/marzo.
Da un’indagine condotta da Format Research sugli operatori commerciali, a dicembre 2015, emerge che il 76,9% delle imprese del commercio al dettaglio si è detto favorevole a posticipare la data di avvio dei saldi a fine gennaio a partire dal 2017.
A fronte di questa situazione, Federazione Moda Italia-Confcommercio sta raccogliendo un cospicuo numero di PREFERENZE da parte degli operatori per portare la posizione della maggioranza ad un Tavolo di confronto con le Regioni e le altre categorie interessate dal tema.
Vi invitiamo ad aderire alla richiesta di posticipo saldi tramite il format allegato, tenendo presente che la risposta di ogni singolo operatore sarà fondamentale per la formulazione della richiesta di tutta la Categoria.
Per ulteriori informazioni contattare la Dott.ssa Elettra Zazzeri

Condividi la notizia:
error