Dal 26 giugno le aziende esportatrici possono chiedere ristori relativi ai danni materiali subiti a causa degli eventi alluvionali di novembre 2023. Si tratta di contributi a fondo perduto a disposizione di microimprese, PMI e MidCap che abbiano sede operativa nei comuni coinvolti, compresi nell’elenco stilato dalla Regione Toscana.
Le imprese devono avere un fatturato export di almeno un 10% nell’ultimo bilancio.

Per le imprese colpite dall’alluvione in Toscana è prevista la possibilità di accedere ad un finanziamento agevolato, come da pacchetto di misure SIMEST a valere sul Fondo 394, e destinare il 90% alla patrimonializzazione aziendale con la possibilità di accedere a una quota a fondo perduto del 10%.

Per maggiori informazioni e per accedere al bando, Confcommercio è a vostra disposizione:

Elisabetta Luppichini
Elisabetta Luppichini
050 25196 – 347 3718798
e.luppichini@centrofiditerziariopisa.it
Susanna Petri
Susanna Petri
050 7846622 – 3207726546
s.petri@centrofiditerziariopisa.it