Dal 4 al 18 maggio le aziende della filiera di ristorazione possono fare richiesta di un contributo a perduto di 2500€ se nel 2020 hanno avuto un calo del fatturato rispetto al 2019 del 30%. Per le aziende nate nel 2020 il contributo sarà in base ai mesi di attività.

Con la delibera di giunta del 29/3 è stato stanziato un plafond 4 milioni euro, 2 per i ristoratori e 2 per la filiera di fornitura. Le assegnazioni verranno fatte in base a una graduatoria basata sulla percentuale di perdita del fatturato I  ristoratori che hanno già ricevuto un contributo con il primo bando non potranno ad esempio partecipare di nuovo

Si richiede che l’impresa sia attiva, abbia sede o unità locale in toscana e che abbia DURC regolare

Sono interessate le categorie:

  • Attività di ristorazione (tutta la divisione 56)
  • Commercio all’ingrosso relativo alla filiera della ristorazione
  • Agenti e rappresentanti prodotti alimentari e tabacco

Per maggiori informazioni, contattaci!

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 347 3718798

chiama
scrivi
chiama
scrivi

Tel. 320 7726546

chiama
scrivi
chiama
scrivi

Tel. 370 1510645

chiama
Condividi la notizia: