I ristoratori Confcommercio protagonisti al Terre di Pisa Food&Wine

Osteria In Domo, Barbarossa e Papaveri e Papere si esibiranno in un entusiasmante show cooking

La cucina si fa spettacolo al “Terre di Pisa Food&Wine Festival” in programma dal 18 al 20 ottobre alla Stazione Leopolda di Pisa. I protagonisti sono i ristoratori di Confcommercio Provincia di Pisa, che domenica 20 ottobre si esibiranno in uno show cooking emozionante, capace di unire il sapore della tradizione a una rivisitazione dei piatti tipici della cucina pisana.

La scena nell’ora di pranzo (dalle 13 alle 14.30) sarà tutta dello chef Lorenzo Epifori, dell’Osteria In Domo di Pisa, con un succulento “Menu della tradizione”: gnudi di bordatino pisano come primo piatto, la francesina in versione street-food per secondo e per dessert la torta co’ bischeri al cucchiaio.

La cena si apre con un viaggio nel tempo a cura dello chef Federico Signorini del Ristorante Barbarossa di Marina di Pisa, con il suo “C’era una volta il riso”. Dalle 19 alle 20.30 il suo show cooking propone due primi piatti a base di riso rivisitati seguendo la storia dell’antica e gloriosa Repubblica Marinara: un rice boletus esaltato dai funghi e “la conquista delle Baleari” , a base di riso e pesce.

Gran finale dalle 21 alle 22.30 con il noto chef Paolo Fiaschi del Ristorante Papaveri e Papere di San Miniato, che propone un show cooking di terra e mare, battezzato “Il contadino e il marinaio”. Un gustoso contrasto che vede come protagonisti un piatto a base di uovo morbido, fondente di pecorino e crumble di funghi con scaglie di tartufo, e uno con gnudi alle erbette, burro di acciughe e pimenton. Il tutto suggellato da un tiramisù croccante, realizzato in collaborazione con Loretta Fanella Pastry Chef.

Hai bisogno di ulteriori informazioni o vuoi farci una segnalazione? Contattaci!

Ilaria Battaglia

scrivi
chiama
Condividi la notizia:
error