Soddisfazione di Confcommercio

“Un passo davvero importante per garantire stabilità e sicurezza al nostro lavoro”. Il presidente della Fiva Confcommercio Provincia di Pisa, Franco Palermo, commenta con soddisfazione la delibera di giunta del comune di Calci che stabilisce il rinnovo delle concessioni di aree pubbliche per l’esercizio del commercio fino al 31 dicembre 2032.

“Il nostro lavoro è minacciato da continue incertezze, specialmente dopo i due anni di pandemia, e diventa fondamentale per gli operatori ambulanti avere tutele e garanzie. La decisione di rinnovare le concessioni in scadenza al 29 giugno per 10 anni va nella direzione auspicata, in una situazione in cui permane l’incertezza normativa il comune di Calci ha rispettato la normativa nazionale e regionale adottando un provvedimento molto atteso dalla categoria. Ringraziamo il sindaco Massimiliano Ghimenti per questa decisione che ci consente di lavorare con maggiore tranquillità e serenità per il futuro”.

“Una decisione che accoglie le nostre richieste seguendo il solco tracciato da altre amministrazioni, un provvedimento giusto e doveroso che permette di offrire quelle minime condizioni di stabilità per tutelare il lavoro degli operatori” afferma il responsabile area sindacale di Confcommercio Provincia di Pisa, Alessio Giovarruscio. “Il Comune di Calci aveva già dimostrato sensibilità alle nostre richieste concedendo il suolo pubblico gratuito per l’intero 2022 e anche in questa occasione ha seguito la giusta strada, permettendo alla categoria di tirare un bel respiro di sollievo dopo le tante difficoltà attraversate in questi due anni e le tante incertezze che condizionano il futuro”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama