Impegno, passione, tradizione e innovazione. Tutto questo è GenerazionImpresa, il premio che Confcommercio Provincia di Pisa ha assegnato questa mattina, alle aziende storiche con almeno 25 anni di età dell’intera provincia di Pisa, nel contesto meraviglioso ed esclusivo di Villa Crastan, La seconda edizione dell’iniziativa, moderata dal direttore di Confcommercio Federico Pieragnoli, si è svolta a Pontedera, con una speciale cerimonia alla presenza di autorità, sindaci e amministratori locali. GenerazionImpresa è un riconoscimento conferito ad alcune tra le realtà più conosciute del nostro territorio, che hanno compiuto almeno 25 anni di età. Aziende che hanno raggiunto più generazioni grazie all’impegno di tanti imprenditori, dipendenti, collaboratori e familiari: il vero motore della nostra economia. Imprese di diversi settori del commercio, del turismo e dei servizi che ogni giorno generano valore, sicurezza, fiducia e accoglienza rappresentando nel tempo imprescindibili punti di riferimento per le nostre comunità. Sponsor dell’iniziativa Enegan Luce e gas, Generali agenzia di Pontedera.

Il presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Stefano Maestri Accesi ha citato, in apertura di manifestazione, Luigi Einaudi: “E’ stato il nostro secondo presidente della Repubblica, grande economista e grande politico degli anni ’50. In un suo discorso, diceva che migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli e scoraggiarli. E’ la vocazione naturale che li spinge, non soltanto la sete di denaro, il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, abbellire le sedi, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno. Se così non fosse non si spiegherebbe come ci siano imprenditori che nella propria azienda prodigano tutte le loro energie e investono tutti i loro capitali per trarne utili di gran lunga più modesti di quelli che potrebbero sicuramente e comodamente ottenere con altri impieghi. Noi celebriamo oggi la nostra vocazione naturale a fare impresa”.

“Parla di mattinata importante per Pontedera e per tutta la Valdera” – il sindaco Matteo Franconi – “perché oggi c’è la storia di chi in questi anni ha tenuto la barra dritta, ha continuato ad investire nelle proprie aziende per garantire un futuro commerciale al nostro territorio ma anche alle loro famiglie. Tutto questo grazie a Confcommercio che sta a fianco delle imprese, stimolo e pungolo alle amministrazioni comunali perché il nostro territorio sia sempre più attrattivo e a misura di impresa”.

“Vedere riconosciuta la propria professionalità, premiata dopo tanti anni di lavoro, è qualcosa di molto importante, non solo per le imprese premiate, ma anche per la stessa Confcommercio” – aggiunge Valter Tamburini, presidente della Camera di Commercio Toscana Nord-Ovest: “La giornata di oggi è un segnale molto significativo per le imprese che si impegnano a portare avanti l’attività, rafforzata dalla presenza e la vicinanza di tanti sindaci e amministratori locali”

Le 36 aziende premiate: Alimentari La Frutteria di Iacopini Rita (Le Capanne – Montopoli Valdarno); Mobilificio Fratelli Pacini (Bientina); Fiori e piante di Guidi Francesca (Buti); Fratelli Ferretti (Calcinaia); Git Srl (Fornacette – Calcinaia); Mobilificio Salvadori (Capannoli); Abbigliamento Moda Marta di Bottoni Marusca (Capannoli); Effeti SAS (Casciana Terme); Il Mischiatutto Mercerie di Dell’Agnello Lina (San Lorenzo alle Corti – Cascina); GiustiAuto (Cascina e Pisa); Agenzia Immobiliare Pistolesi (Castelfranco di Sotto); Ristorante Albergo Da Ivo (Cenaia – Crespina Lorenzana); Fratelli Rossi Srl (Acciaiolo – Fauglia); Ristorante Il Pettirosso (Palaia); Souvenir di Vera Stefanelli (Palaia); Liquori Morelli (Forcoli – Palaia); Poggianti 1958 (Peccioli); Rimessaggio Barche Gherardi (Marina di Pisa – Pisa); Farmacia Caroti Ghelli (Tirrenia – Pisa); Auto 2000 (Ponsacco); Beccani Simone Termoidraulici (Ponsacco); Ricci Divani e Poltrone (Ponsacco); Autoscuola Toscana (Ponsacco); Donnauomo Estetica e Benessere (Ponsacco); Fedele Sabrina Parrucchiera (Pontedera); Sanitaria Benessere di Ciulli Vittorio (Pontedera); Antica Pizzeria Da Cammillo (Pontedera); Sorelle Toncelli Mercerie Intimo (Pontedera); Ottica Valdera (Pontedera); Agenzia Immobiliare L’Affare (Pontedera); Merceria Da Cinzia (Pontedera); Piccini Silvia guida turistica (San Giuliano Terme); Gazzarrini Tartufi (La Serra – San Miniato); Mercatando di Giorgetti Andrea commercio ambulante al dettaglio; Pasticceria Masoni (Vicopisano); Osteria La Pace (Volterra).

Autorità e sindaci presenti a GenerazionImpresa: Valter Tamburini (Presidente Camera di Commercio Toscana Nord-Ovest); Matteo Franconi (sindaco di Pontedera); Alberto Lenzi (sindaco di Fauglia); Marco Gherardini (sindaco di Palaia); Matteo Ferrucci (sindaco di Vicopisano); Alessandro Cai (vicesindaco comune di Bientina); Alessandro Puccinelli (vicesindaco comune di Pontedera); Elisa Montanelli (vicesindaco di San Miniato); Paolo Pesciatini (assessore comune di Pisa); Federico Picardi (assessore comune di Buti); Bice del Giudice (assessore comune di Cascina); Viola Luti (assessore comune di Volterra); Roberta Lazzeretti (assessore comune di Ponsacco); Alessandro Tosi (assessore comune di Casciana Terme); Ilaria Duranti (assessore comune di Castelfranco di Sotto); Michela Bernini (consigliera comune di Calcinaia); Alessandra Marianelli (consigliere delegato CCN comune di Capannoli); Andrea Marino (consigliere comune di Montopoli); Fausto Lazzereschi (consigliere Comune di Peccioli).

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama