Dal 7 febbraio è possibile presentare le domande per gli incentivi alle imprese previsti dalla “Nuova Sabatini”. Sono in ballo 480 milioni di euro destinati alle piccole e medie imprese che intendono investire in beni strumentali.

Rimane confermata la tipologia di contributo concesso, pari al 2,75% annuo sugli investimenti ordinari, e un contributo maggiorato del 30% per la realizzazione di investimenti in tecnologie digitali (Big Data, Cloud Computing, Banda Ultralarga, Cybersecurity, Robotica avanzata e meccatronica, Realtà aumentata, Manifattura 4D, Radio frequency identification, sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti).

Per maggiori informazioni rivolgersi a Confcommercio Provincia di Pisa, telefono 050/25196.

Condividi la notizia: