Partirà nel mese di febbraio il nuovo corso di formazione per accompagnatori turistici organizzato da Confcommercio Provincia di Pisa tramite la sua agenzia formativa e riconosciuto dalla Regione Toscana dedicato alla formazione di figure professionali qualificate in ambito turistico.

Un’occasione che permetterà di formare specifiche professionalità nel settore delle attività delle guide e degli accompagnatori turistici” afferma la presidente di ConfGuide Confcommercio Pisa Antonella Cinini “attraverso un apposito percorso formativo che fornirà nozioni e strumenti pratici per l’accompagnamento di persone o gruppi di viaggio, oltre a curare l’attuazione di programmi di viaggio e assicurare i necessari servizi di assistenza e informazione turistica”.

Il turismo organizzato sta faticosamente ripartendo dopo i due anni di pandemia e stiamo registrando un interesse sempre più marcato verso una professione che permette di valorizzare e promuovere le bellezze storiche, artistiche e paesaggistiche del nostro territorio in un contesto vivace e dimanico. Il corso rappresenta davvero un’opportunità unica per chi vuole avvicinarsi al settore e per professionisti che vogliono sviluppare le loro competenze”.

Il corso avrà una durata di 300 ore, con lezioni di 6 ore ciascuna, suddivise in 210 ore di aula e 90 ore di stage, con frequenza obbligatoria per il 90% del monte ore. Al termine, superato l’esame finale, si conseguirà l’attestato di frequenza con verifica periodica dell’apprendimento” spiega la responsabile ell’Area formazione di Confcommercio Provincia di Pisa Cecilia Pellegrinetti. “Legislazione e organizzazione turistica statale e regionale, disciplina delle comunicazioni e dei trasporti, tecniche di pianificazione attività, organizzazione del piano di escursione, gestione dei mezzi di trasporto e dei rapporti con gli enti, realizzazione di comunicazioni culturali e ricreative in lingua, gestione dei contatti con le strutture logistiche, sono alcuni degli argomenti previsti da questo corso davvero ricco di contenuti e in grado di aprire interessanti opportunità professionali nel settore del turismo”.

Per maggiori dettagli e informazioni:

Lorenzo Lazzerini

scrivi
chiama
scrivi
chiama