Le iniziative organizzate da Confcommercio venerdì 6 gennaio. La pista di pattinaggio sul ghiaccio resterà fino al 31 gennaio in piazza Vittorio Emanuele

Sarà un’Epifania di festa nel centro di Pisa e sul Litorale: venerdì 6 gennaio la Befana arriverà in piazza Vittorio Emanuele e a Marina di Pisa per regalare calze e dolcetti a bambini e bambine, nell’ambito delle iniziative organizzate da Confcommercio Pisa.

Dalle 11 fino a sera la Befana distribuirà le sue calze colme di doni a Pisa in piazza Vittorio Emanuele e sarà a disposizione di grandi e piccoli per scattare una foto ricordo nella “Casa della Befana” allestita per l’occasione insieme a una scenografica calza di 6 metri. Non mancheranno imperdibili occasioni di shopping nei tipici mercatini artigianali nelle suggestive casette in legno e il divertimento con la pista di pattinaggio sul ghiaccio, che resterà in piazza Vittorio Emanuele fino al prossimo 31 gennaio.

Nel pomeriggio la Befana farà tappa sul Litorale, a Marina di Pisa, in occasione del mercatino allestito in via Tullio Crosio. Dalle 15 alle 18 non mancheranno sorprese e dolci per i bambini, consegnati da una speciale Befana sui trampoli.

Due speciali appuntamenti pensati per bambini e famiglie in occasione della festa dell’Epifania, che rientrano nel ricco cartellone di eventi organizzati in seguito all’aggiudicazione del bando del Comune di Pisa per gli eventi natalizi” spiega il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli. “Dall’inizio di dicembre abbiamo costruito un programma che ha sicuramente contribuito a rendere la città ancora più vivace, attraente e accogliente nel periodo delle feste, e proprio considerato lo straordinario successo riscontrato, grazie alla disponibilità dell’amministrazione, abbiamo deciso di mantenere la pista di pattinaggio sul ghiaccio per l’intero mese di gennaio. Un prolungamento che offrirà un’ulteriore occasione per frequentare il centro di Pisa anche dopo la fine delle festività”.

 

Per maggiori dettagli e informazioni:

Donatella Fontanelli

scrivi
chiama
scrivi
chiama