La nuova iniziativa di solidarietà per la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’Autismo

Ricavato in beneficenza

Il cuore dei ristoratori pisani batte per i bambini con disturbo dello spettro autistico. A loro sarà dedicata la nuova iniziativa di solidarietà organizzata dall’associazione Talenti Autistici aps e Confcommercio Provincia di Pisa con il suo direttivo di ConfRistoranti e il patrocinio dell’Ente Parco San Rossore, Migliarino e Massaciuccoli.

Martedì 2 aprile, in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, l’Osteria Sottosella del Country Club Boccadarno di Marina di Pisa ospiterà la “Cena dei Talenti”, la cena-evento il cui ricavato sarà devoluto totalmente in beneficenza in favore dell’associazione Talenti Autistici. Nel corso della serata sarà inoltre possibile partecipare al crowfounding che dal 2 aprile per una durata di quaranta giorni permetterà di sostenere, attraverso una donazione, i progetti dell’associazione.

Ad assicurare un appuntamento indimenticabile saranno i ristoratori del direttivo ConfRistoranti di Confcommercio Pisa, che prepareranno un menù completo: primo, secondo, dolce, acqua, vino e caffè. Ci sono tutti gli ingredienti per vivere una serata all’insegna della solidarietà abbinata alle eccellenze gastronomiche del territorio.

I ristoratori di ConfRistoranti sono sempre pronti a sostenere questo tipo di iniziative che abbracciamo con desiderio ed entusiasmo, anche per trascorrere momenti di allegria, grazie all’ospitalita di Massimo Rutinelli per questa bellissima iniziativa” dichiara la presidente di ConfRistoranti Confcommercio Pisa Daniela Petraglia.

Per noi è fondamentale avere l’aiuto di enti e associazioni che ci permettano di promuovere e sensibilizzare le nostre iniziative, grazie a Confcommercio per questa grande opportunità e a tutti coloro che ci daranno una mano” afferma la presidente dell’Associazione Talenti Autistici Sara Frediani.

Oltre a svolgere il suo ruolo di rappresentanza delle imprese Confcommercio è un associazione di amici e persone a dare una mano e a raccogliere nuove sfide, un obiettivo che va coltivato ogni giorno, cercando di svolgere bene il nostro mestiere e allo stesso fare qualcosa in più per il prossimo” le parole del direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli.

Il Parco deve essere fruito da tutti, così su un terreno abbandonato a San Piero, l’ex vivaio regionale, abbiamo investito rimettendo anche a posto il sentiero dei tre Pini. Un luogo rinato che l’associazione Talenti Autistici con le sue attività anima quotidianamente per un Parco sempre più accogliente, anche verso chi è più in difficoltà” afferma il Presidente del Parco di San Rossore Lorenzo Bani.

Ringrazia “tutti i protagonisti di questa iniziativa che stimola generosità e solidarietà” l’assessore con delega alle Pari opportunità del Comune di Pisa Gabriella Porcaro, è importante realizzare eventi per sensibilizzare la comunità sui talenti nascosti di cui sono portatori questi ragazzi e sul lavoro quotidiano e silenzioso delle loro famiglie”.

Presenti alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa il presidente del Centro storico Confcommercio Pisa Massimo Rutinelli, la presidente del Terziario Donna Confcommercio Pisa Valeria Di Bartolomeo e Luca Gorreri, responsabile dell’Ente Parco per l’area concessa all’associazione Talenti Autistici a San Piero a Grado.

Per ogni ulteriore informazione e per prenotarsi alla cena è possibile contattare o scrivere via Whatsapp al numero 3392480264.

L’Associazione Talenti Autistici Aps, nata a Pisa nel 2020 per volontà di un gruppo di genitori di bambini tra i 3 e i 12 anni con disturbi dello spettro autistico, è quotidianamente impegnata sul territorio nell’organizzazione di attività e iniziative socio-educative e di sensibilizzazione sul tema dell’autismo.

Per maggiori informazioni:

Luca Pisani