Dal rinnovo delle concessioni al rilancio dei mercati, al mercato sotto le stelle, e a settembre si prepara una sorpresa per la città. Franco Palermo, presidente della Fiva Confcommercio Provincia di Pisa esulta alla decisione del comune di Pisa di prorogare le concessioni al 2034: “E’ un risultato straordinario, che ci ripaga di anni di enormi difficoltà ed incertezze. Dopo la storica approvazione del Piano del commercio, questa è un’altra decisione fondamentale per poter continuare il mestiere di ambulante oggi profondamente cambiato. In questo senso, consideriamo decisiva la collaborazione con l’amministrazione comunale, e il rapporto con l’assessore al commercio Paolo Pesciatini, che anche in questo specifico caso ha dimostrato con i fatti la concreta vicinanza alle richieste della nostra categoria”.

“Adesso guardiamo con fiducia alle prossime mosse, perché siamo convintissimi che i mercati all’aperto abbiamo ancora un futuro luminoso davanti a sé” – aggiunge Alessio Giovarruscio, responsabile sindacale di Confcommercio: “25 milioni di italiani effettuano i loro acquisti nei mercati almeno una volta la settimana, gli ambulanti sono un corpo di 192 mila imprese e 350 mila addetti in tutta Italia, il 95% delle quali costituto da micro-imprese individuali. Adesso c’è la necessità di dare concretezza a quanto previsto dal Piano del commercio, risistemando i mercati settimanali, a partire proprio dal Paparelli, anche alla luce delle concessioni decadute. Occorre agire prima che sia troppo tardi”.

“Con l’estate non ci fermiamo e sabato 9 luglio invitiamo tutti a Tirrenia al Mercato sotto le stelle” – lancia l’iniziativa targata Fiva Confcommercio il presidente Palermo: “Dalle 17 alle 24, sul viale del Tirreno clienti e consumatori avranno la possibilità di scegliere tra un’ampia e qualificata gamma di prodotti, trascorrendo una serata di shopping e relax in riva al mare”.

Particolare soddisfazione esprimono infine Palermo e Giovarruscio per una recente visita a Pisa del presidente nazionale della Fiva Giacomo Errico: “Ringraziamo il presidente nazionale che ci è venuto a trovare. Con lui abbiamo effettuato un primo sopralluogo con l’obiettivo di organizzare qualcosa di importante per la città. Ci stiamo lavorando, è una occasione davvero importante per la nostra città”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama