Premesse per un rilancio, soddisfazione della Fiva Confcommercio.

Riduzione dei banchi ai concessionari effettivi, riapertura di via Roma, rientro in Corso Matteotti, accorpamento dei generi alimentari sono questi gli aspetti più apprezzati del riassetto definitivo del mercato di Ponsacco. Soddisfazione esprime la Fiva Confcommercio, con il presidente Franco Palermo: “Abbiamo portato al tavolo con l’amministrazione comunale quelle che erano le richieste della stragrande maggioranza degli operatori del mercato settimanale, che con questa decisione ritrova il proprio assetto storico definitivo per la soddisfazione di tutti quanti. È stato fatto un ottimo lavoro, siamo soddisfatti”.

“Abbiamo sventato la manovra di quei pochi che non più tardi di un anno fa volevano stravolgere completamente il mercato e creare una situazione di confusione generale” – aggiunge il responsabile sindacale di Confcommercio Alessio Giovarruscio: “La riduzione del mercato al numero di concessionari effettivi è un aspetto sul quale abbiamo insistito molto, così come la necessità di unificare tutti i banchi nel settore alimentare. Molto positiva la riapertura di via Roma e il rientro dei banchi in Corso Matteotti in integrazione con le attività a posto fisso. Adesso dobbiamo promuoverne il rilancio con tutti i mezzi possibili”.

“Ponsacco ritrova il proprio mercato storico e lo fa con l’accordo di tutti” – spiega infine Alessandro Simonelli, presidente Area Vasta di Confcommercio: “Una gran bella notizia, che ci auguriamo porterà benefici non solo agli operatori del mercato ma a tutto il paese. Ringraziamo l’assessore Roberta Lazzeretti e il dirigente Giuliano Nardini per l’ottimo lavoro svolto a fianco del nostro sindacato degli ambulanti. Con questo piano si sono gettate le premesse per un rilancio”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama