Movida, controlli sulle spiagge, Corte Sanac

Massima disponibilità e collaborazione con la Polizia Municipale in vista della prossima estate. È questo l’esito dell’incontro tra il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli, e il comandante della Polizia Municipale Alessandro Messerini. Al colloquio ha partecipato anche la responsabile del centro storico Donatella Fontanelli.

“Adesso che la stagione è entrata nel vivo è necessario pianificare nel migliore dei modi la collaborazione con gli uomini della polizia municipale, nell’interesse degli imprenditori e della cittadinanza – spiega il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa: “Usciamo finalmente dalle restrizioni, la prossima estate può rappresentare veramente un primo, per quanto fragile, ritorno alla normalità. Gestire il divertimento notturno con buonsenso e ragionevolezza, garantisce il lavoro degli imprenditori che rispettano le regole, costituisce un motivo di attrazione per turisti e visitatori, crea un contesto di città viva e frequentata. Occorre sostenere e coinvolgere ancora di più i tanti imprenditori che le regole le rispettano, in percorso di rilancio e di riqualificazione del centro storico e del suo tessuto commerciale. Apprezziamo la disponibilità del comandante Messerini a lavorare fianco a fianco affinché questa fondamentale obiettivo per Pisa possa essere raggiunto”.

Nel corso dell’incontro, il direttore ha sottolineato l’importanza dei controlli sulle spiagge in vista della stagione estiva: “Considerando la grande affluenza di persone che anche quest’anno verranno a trascorrere le vacanze sul nostro litorale, ci aspettiamo un impegno specifico della municipale in questa direzione. Tra i parametri di una buona accoglienza, la sicurezza è sicuramente un aspetto fondamentale per incrementare turismo e presenze”.

Tema ulteriore di interlocuzione con il comandante Messerini, la situazione di Corte Sanac e più in generale del quartiere di Porta a mare: “Sollecitiamo controlli, perché esistono delle indiscusse criticità. Apprezziamo l’impegno della Municipale a non abbassare la guardia e a riaffrontare il tema più puntualmente con l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama