Ambulanti e commercianti contrari alla mozione che vuole spostare il mercato in piazza Viviani

Giù le mani dal mercato estivo di Marina di Pisa!. Lunedì 20 maggio in consiglio comunale sarà discussa una mozione di Pisa al Centro, a prima firmataria Caterina Costa, in cui si chiede alla Giunta l’impegno di spostare il mercato estivo in piazza Viviani. Franco Palermo, presidente della Fiva ConfcommercioPisa replica durissimo: “E’ un attacco alle spalle all’intera categoria degli ambulanti, un colpo basso rispetto a quel percorso di dialogo e collaborazione che sempre abbiamo mantenuto nei confronti dell’amministrazione comunale. Un fatto molto grave, ancora peggiore se pensiamo che per primi avevamo dato la nostra disponibilità alla sperimentazione di una domenica in piazza Viviani. Ma evidentemente, ad offrire una mano si finisce per prendere l’intero braccio”.

Lunedì saremo in consiglio comunale e vogliamo capire come evolverà l’eventuale discussione” – annuncia il presidente provinciale della Fiva – “non possiamo accettare che una questione così delicata come la collocazione dei banchi del mercato, che ricordo a tutti sono posti di lavoro, reddito e dignità per intere famiglie, siano sballottati da una parte all’altra come qualcosa di insignificante, a capriccio di qualcuno. A queste condizioni, noi non ci stiamo!”.

Le scelte di qualsiasi natura, che coinvolgono le attività commerciali di una zona, in questo caso Marina di Pisa, devono essere condivise, concordate e concertate con le associazioni di categoria” – ribadisce con forza il presidente del direttivo Confcommercio di Marina di Pisa Cristiano Scarpellini: “La cosa più sbagliata è fare le cose tanto per fare, sulla testa di ambulanti e commercianti che meritano tutto il rispetto e la dignità di ogni altra categoria. Prima del merito, e sottolineo che il mercato è una opportunità per tutti, contestiamo soprattutto questo metodo di lanciare il sasso senza una preventiva concertazione con i diretti interessati”.

Siamo sorpresi, amareggiati, increduli di fronte a questa mozione che non ci saremmo mai aspettati” – ammette Simona Rindi, presidente del CCN di Marina di Pisa: “Spostare il mercato estivo in piazza Viviani per noi attività del Lungomare è un danno grandissimo, perché il mercato è ben voluto, perché il mercato porta gente, porta interesse, porta curiosità, porta tanto movimento. Meno male che il mercato c’è! Se ci viene tolto anche questo, non ci resta che piangere! – aggiunge Rindi, titolare di un negozio di abbigliamento, che rilancia: “Stiamo parlando di un lungomare di 3 chilometri, che secondo i sottoscrittori della mozione che evidentemente dimostrano di non conoscere Marina, non potrebbe ospitare per alcune ore un mercato estivo? Io davvero non capisco proprio di cosa stiamo parlando”.

Per maggiori dettagli e informazioni:

Alessio Giovarruscio