Confcommercio Pisa risponde presente all’appello del sindaco e parteciperà con i suoi massimi esponenti alla manifestazione “Difendiamo Pisa dall’illegalità e dal degrado – Amo Pisa” promossa dal sindaco Michele Conti e in programma venerdì 3 maggio alle ore 17 in piazza Mazzini, davanti la Prefettura. Vogliamo scongiurare, come accaduto da 18 anni a questa parte, una città ancora una volta assediata e martirizzata, sporcata e militarizzata ad opera di questo inaccettabile assembramento che attraversa Pisa concentrando in sé quanto di più illegale e degradante ci possa essere. Qui non si tratta di libertà, ma di tutto il contrario, ovvero di una manifestazione che fa dell’illegalità la propria bandiera e ragion d’essere esplicita, propagandando illecitamente l’uso delle droghe, causa di degrado, sporcizia e infiniti disagi a cittadini, imprenditori e turisti, intaccando l’immagine stessa della nostra città in Italia e nel mondo. L’invito a tutti è quello di partecipare il più numerosi possibile per far sentire la propria contrarietà assoluta a Canapisa, nei pressi della sede istituzionale, la Prefettura, deputata a prendere decisioni definitive sulla manifestazione.

Condividi la notizia:
error