No a tassare i contanti! Si a incentivi per commercianti e acquirenti

Tassare il contante? Non siamo d’accordo. E’ Confcommercio Provincia di Pisa, per bocca del suo direttore Federico Pieragnoli a respingere al mittente l’ipotesi al vaglio del Governo di aggravare i costi sui prelievi in contante o addirittura l’introduzione di aliquote Iva differenziate a seconda dei sistemi di pagamento adottati:

Condividi la notizia: