Anche l’8 marzo commercianti e imprenditrici in prima linea per dire no al conflitto

Da Pisa a San Miniato, da Cascina a Tirrenia: non si ferma il coro di “No” dei commercianti di Pisa e provincia contro il conflitto in Ucraina. Sono sempre di più i titolari di attività, negozi, ristoranti, bar e alberghi di Pisa e provincia che stanno aderendo alla campagna social #Noallaguerra promossa da Confcommercio Provincia di Pisa.

“Stiamo distribuendo su tutto il territorio locandine e vetrofanie a disposizione dei commercianti che vogliono sostenere l’iniziativa” afferma il presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Stefano Maestri Accesi. “In tanti ci stanno inviando le loro foto e lasceranno il materiale esposto nelle loro attività finché questa guerra non sarà cessata, per ribadire con forza il loro No alla guerra e a ogni forma di violenza. Proprio l’8 marzo, nella giornata simbolo per il riconoscimento dei diritti e delle conquiste delle donne, anche le imprenditrici della Via en Rose, che sostengono iniziative e attività con il supporto di Confcommercio per la riqualificazione di via San Francesco a Pisa, stanno inviando le loro foto per dire No alla Guerra in Ucraina”.

Il presidente ribadisce l’invito a partecipare attivamente “per lanciare un messaggio semplice ma diretto, con cui vogliamo esprimere tutta la nostra preoccupazione per una guerra che impone a tutti di riaffermare le ragioni della libertà, della democrazia e del diritto internazionale. Ci stiamo attivando anche per essere d’aiuto, con lo spirito propositivo e costruttivo che ci contraddistingue”.

“Seguiamo con apprensione quanto sta accadendo in Ucraina, per un dramma che sta vedendo la perdita di troppe vite umane e per la disperazione che il conflitto porta a tutte le persone coinvolte. Purtroppo siamo molto preoccupati anche a livello economico, per le conseguenze che la guerra porterà alle aziende e alle imprese già provate da due anni di pandemia che continuano a mettere a rischio la loro sopravvivenza”.

Per aderire alla campagna #Noallaguerra e richiedere locandine e vetrofanie basta chiamare Confcommercio Provincia di Pisa allo 050/25196 o scrivere alla mail social@confcommerciopisa.it, specificando il nome dell’attività.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama