Notte d’Era – “Fuga in avanti scorretta e vergognosa!”

“Leggere l’articolo sulla Notte d’Era questa mattina dalle colonne del quotidiano Il Tirreno, è una offesa all’intelligenza delle persone e rappresenta una grave scorrettezza rispetto a tutti coloro che si stanno impegnando a organizzare questa manifestazione”. Va giù duro il presidente di Confcommercio Pontedera Mickey Condelli rispetto alla fuga in avanti del consorzio Made in Valdera, stampata questa mattina nero su bianco: “E’ bene chiarire una volta per tutte che la Notte d’Era è una idea di Confcommercio, da noi fortemente voluta quando la precedente amministrazione comunale aveva deciso di rinviare la Notte Bianca al mese di settembre. Uscire con un articolo in questo modo, rappresenta non soltanto una grave scorrettezza ma anche una mancanza di rispetto per le oltre 500 persone che la Confcommercio rappresenta nel comune di Pontedera”.

Vogliamo ricordare allo stesso consorzio Made in Valdera” – sottolinea con forza il presidente – “che la festa è pagata con i soldi di Confcommercio, che sono soldi degli imprenditori, e resa possibile grazie al prezioso contributo dell’amministrazione comunale, oggi guidata dal sindaco Matteo Franconi, che merita i nostri sinceri ringraziamenti per aver creduto nella Notte d’Era prima ancora di essere eletto”.

Vedere persone che si consegnano a queste fughe in avanti è francamente inaccettabile, e visto che le elezioni sono passate, non si capisce bene a quale titolo, ci sembra un comportamento che alla fine possiamo sintetizzare in una sola parola da scandire a caratteri cubitali: vergognoso!” – conclude Mickey Condelli.

Hai bisogno di ulteriori informazioni o vuoi farci una segnalazione? Contattaci!

Valentina Savi

scrivi
chiama
Condividi la notizia:
error