Proroga automatica per i pubblici esercizi in possesso del nulla osta

Per le nuove richieste nessun vincolo paesaggistico e culturale

La nuova delibera di Giunta del Comune di Pisa, approvata lo scorso 01/02/2024, prevede per i pubblici esercizi già in possesso del “nulla osta”, ottenuto tramite la procedura semplificata degli anni precedenti, la proroga automatica per l’occupazione fino al 31/12/2024 su vie, piazze, strade e altri spazi simili per i dehors (pedane, tavolini, sedute, ombrelloni) e senza dover richiedere ulteriori autorizzazioni pesaggistiche e culturali.

La proroga alle medesime modalità e condizioni è subordinata al pagamento del canone unico patrimoniale (CUP e TARI). Visti gli aumenti deliberati, le tariffe sono oggetto di ricalcolo da parte di Sepi per la bollettazione.

Per i pubblici esercizi che intendono fare una nuova richiesta di ampliamento, entro il limite massimo del 60% di incremento rispetto a quella già autorizzata, è possibile presentare apposita comunicazione per concessione fino al 31/12/2024.

Per maggiori informazioni:

Luca Pisani