Sconti e promozioni esclusive su biglietti e abbonamenti al Teatro per gli associati Confcommercio

Da un lato la valorizzazione del Teatro Nuovo, secondo teatro di Pisa per dimensioni, attivo nel quartiere della Stazione fin dai primi anni ’50. Dall’altro la possibilità di avvicinare imprese, commercianti, partite iva, ma anche cittadini, visitatori e turisti alle sue attività. Con queste premesse Confcommercio Provincia di Pisa e Teatro Nuovo di Pisa siglano un nuovo accordo di collaborazione firmato dal direttore di Confcommercio Provincia di Pisa, Federico Pieragnoli, e dal direttore artistico del Teatro Nuovo di Pisa, Carlo Scorrano presso la sede del Teatro in piazza della Stazione.

Una collaborazione che vuole contribuire a incentivare il sistema di accoglienza della città e quello dei suoi luoghi di eccellenza, in un’ottica di promozione turistica e di valorizzazione delle reciproche attività.

Dal 2018 attraverso l’associazione Binario Vivo abbiamo attivato uno spazio partecipe della vita culturale della città, riuscendo a portare il meglio del teatro culturale italiano, con un pubblico 10 mila persone nell’ultimo anno” spiega il direttore artistico del Teatro Nuovo di Pisa, Carlo Scorrano. “Ma il teatro deve necessariamente uscire da questa porta, fare rete ed entrare in contatto con la città, attraverso un percorso di relazione che si sviluppa anche attraverso l’accordo con un’associazione come Confcommercio, che ringraziamo per la collaborazione, davvero molto importante per aprirci al tessuto commerciale della città”.

Ringraziamo il Teatro Nuovo per questa opportunità che veicoleremo alle nostre imprese associate” afferma il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli. “Ci mettiamo volentieri a disposizione di una realtà con numeri importanti, che permette di rendere viva e attrattiva una zona di Pisa dove il tema della sicurezza è cruciale, Siamo convinti che il miglior modo per rendere più sicuro e vivibile una strada o una piazza sia quello di avere saracinesche alzate e insegne accese, e da questo punto di vista il Teatro Nuovo è un esempio di buona gestione del quartiere”.

“Accordi come questo sono vincenti per la cultura, il commercio e la politica, che deve creare le condizioni affinché questo tipo di sinergie si realizzino” le parole dell’assessore al Commercio del Comune di Pisa Paolo Pesciatini, mentre la presidente di ConfRistoranti Confcommercio Pisa Daniela Petraglia evidenzia “l’alta densità di attività di ristorazione nella zona della stazione, alcune con una storia veramente importante, che potranno beneficiare di questo accordo”.

L’accordo ha una validità annuale e permetterà a tutti gli associati Confcommercio di ricevere uno sconto del 15% sull’acquisto di biglietti e dell’abbonamento 2024, oltre che su specifici eventi organizzati dal Teatro Nuovo. In virtù della nuova collaborazione, Confcommercio promuoverà le attività del Teatro Nuovo attraverso la diffusione nei negozi, locali, ristoranti e strutture ricettive del territorio, oltre a offrire la possibilità di organizzare visite guidate nella struttura.

Confcommercio Provincia di Pisa è associazione leader di categoria sul territorio. Una realtà associativa dinamica e moderna con una base di oltre 5mila imprese, attività e professionisti associati a Pisa e provincia, che si rivolge al mondo del commercio, turismo, servizi, trasporti e libere professioni. Rappresenta circa 50 categorie organizzate in sindacati, associazioni e ccn che costituiscono un ampio sistema associativo radicato su tutta la provincia di Pisa, affiancando le piccole e medie imprese associate tramite l’assistenza sindacale tutelando i rapporti con gli Enti e le Amministrazioni locali ed erogando tutti i servizi e le consulenze necessarie al supporto della gestione aziendale dei nostri imprenditori.

Con oltre 100 spettacoli e più di 10mila spettatori all’anno, il Teatro Nuovo di Pisa vanta numerose collaborazioni e premi nazionali e internazionali. L’associazione Binario Vivo gestisce dal 2018 il Teatro Nuovo, diventando in pochi anni un punto di riferimento sia per la città che per il quartiere della Stazione, svolgendo un fondamentale ruolo di inclusione sociale e di riqualificazione del territorio. Dal teatro contemporaneo al teatro per bambini fino alla rassegna di musica ‘Calendario Popolare’. Ma anche formazione di giovani talenti, laboratori e attività per la cittadinanza. Dal 2021, inoltre, l’associazione Binario Vivo ha lanciato il format estivo ‘110 Hertz Festival’ nel parco e all’interno degli spazi della Villa Medicea a Coltano. Un festival che coniuga arte, natura, storia, cultura rispettando e valorizzando il territorio che lo ospita.

Per maggiori dettagli e informazioni:

Agnese Profeti