È stato approvato un nuovo decreto-legge che prevede a partire dal 1° luglio 2022, lo scatto di sanzioni in caso di mancata accettazione dei pagamenti elettronici e, al contempo, scatterà anche l’obbligo di fatturazione elettronica per tutti, nessuno escluso.

Per quanto riguarda le sanzioni, la cui decorrenza era da ultimo stabilita a partire dal 1° gennaio 2023, e che invece vengono anticipate al 30 giugno 2022, scatteranno nei casi di mancata accettazione – da parte dei soggetti che effettuano l’attività di vendita di prodotti e di prestazioni dei servizi, anche professionali – di un pagamento di qualsiasi importo effettuato attraverso carte di pagamento.

Inoltre, altra modifica annunciata da mesi, per ciò che concerne gli obblighi in materia di fatturazione elettronica.

A partire dal 1° luglio 2022, saranno chiamati a fatturare esclusivamente in modalità elettronica anche i seguenti soggetti attualmente non attratti nell’obbligo:

  • contribuenti in “regime di vantaggio”
  • contribuenti in regime forfettario
  • contribuenti che hanno optato per la Legge 398 (ASD e SSD)

Per maggiori informazioni, l’Area Fiscale è a disposizione:

Fabio Galletti

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 050 25196

chiama

Lorenzo Gambini

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 050 25196

chiama

Lorella Lazzeroni

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 050 25196

chiama

Andrea Barsuglia

scrivi
chiama
scrivi

Tel. 050 25196

chiama