Ponte di mezzo: chiusura posticipata al 23 giugno

Salvaguardato il grande evento Confcommercio e ridotti i disagi per il commercio pisano

“Ringraziamo l’amministrazione comunale perchè con responsabilità e buonsenso ha accolto la nostra richiesta di ridurre il più possibile il tempo di chiusura del Ponte di mezzo”. E’ il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli a dare l’annuncio: “Il comune ci ha comunicato ufficialmente che ponte di mezzo sarà chiuso per l’allestimento del carrello del Gioco solo successivamente alla data del 22 giugno. Di questa lucida decisione siamo molto soddisfatti, perchè è salvaguardato l’importante evento regionale che abbiamo in programma proprio sul ponte, e che porterà lustro alla città, ma soprattutto perchè con questa opportuna decisione si riducono sensibilmente i disagi per i commercianti pisani”.

Condividi la notizia: