AVVISO DI SELEZIONE DELLE CANDIDATURE PER L’ASSEGNAZIONE DI UN PREMIO DI LAUREA, PROMOSSO DA CONFCOMMERCIO PISA, PER UN LAUREATO O UNA LAUREATA PARTICOLARMENTE MERITEVOLE DEL CORSO DI LAUREA IN STRATEGIA, MANAGEMENT E CONTROLLO DELL’UNIVERSITÀ DI PISA

ANNO 2024

Art. 1

(Requisiti di ammissione)

Confcommercio Pisa, in collaborazione con il Corso di Studio in Strategia, Management e Controllo del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Pisa, al fine di valorizzare il merito, favorire l’aggiornamento professionale e l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani, promuove 1 premio di laurea dell’ammontare di € 1.000,00, destinato a un laureato o una laureata particolarmente meritevole del suddetto Corso di Laurea.

I candidati dovranno e possedere i seguenti requisiti:

– aver conseguito il titolo di studio di dottore magistrale in Strategia Management e Controllo, discutendo la tesi negli appelli compresi tra gennaio 2023 e marzo 2024.

Art. 2

(Importo ed erogazione della borsa di studio)

L’importo del Premio di laurea ammonta a € 1.000,00 lordi. Il premio verrà pagato in un’unica soluzione da Confcommercio Pisa.

Art. 3

(Domande di ammissione)

Le domande di ammissione al concorso, redatte secondo l’apposito modulo, allegato al presente bando, dovranno pervenire tassativamente entro e non oltre il 31 marzo 2024 per e-mail, all’indirizzo:  info@confcommerciopisa.it

Nell’oggetto del messaggio dovrà essere riportata la dicitura: “Premio Laurea Confcommercio 2024”, con indicazione del cognome del/della candidato/a.

Nella domanda il/la candidato/a dovrà dichiarare:

  1. nome e cognome, data e luogo di nascita;
  2. codice fiscale
  3. indirizzo di residenza, comprensivo di C.A.P.;
  4. anno di immatricolazione al Corso di Laurea;
  5. indirizzo (completo di C.A.P.), al quale desidera siano fatte pervenire le comunicazioni relative al concorso (se diverso dall’indirizzo di residenza), un recapito telefonico e un indirizzo di posta elettronica;
  6. voto di laurea, titolo della tesi di laurea e data di conseguimento;
  7. eventuali altri titoli, descritti analiticamente, valutabili ai fini della graduatoria.

Alla domanda deve essere allegato:

  1. un curriculum vitae, aggiornato del/la candidato/a;
  2. un documento di identità in corso di validità;
  3. un certificato universitario con gli esami sostenuti;
  4. un estratto della tesi di laurea della lunghezza massima di tre pagine, che rispetti le seguenti misure
 

Parametri

 

Misure

Dimensioni carattere12
InterlineaDoppia
Margine superioreCm 4
Margine inferioreCm 4
Margine sinistroCm 3
Margine destroCm 3

Art. 4

(Selezione)

La selezione verrà effettuata da un’apposita Commissione, nominata dal Presidente di Confcommercio Pisa.

La Commissione provvederà alla redazione di una graduatoria degli idonei, tenendo conto della qualità del lavoro di tesi e del percorso universitario del/della candidato/a.

Per quanto riguarda l’elaborato di tesi, sarà oggetto di valutazione:

  • l’approccio critico nella trattazione;
  • la linearità delle argomentazioni
  • l’originalità e l’importanza dei temi trattati

Particolare enfasi verrà attribuita ai lavori riguardanti l’economia dell’area pisana, con riferimento a casi di studio di aziende che operano nel territorio della provincia di Pisa oppure riguardanti settori economici rilevanti nel territorio pisano. In merito ai temi oggetto della tesi, particolare rilevanza sarà attribuita ai seguenti filoni: la gestione delle aziende familiari e il passaggio generazionale; l’approccio delle aziende alla sostenibilità; lo sviluppo dei distretti industriali; l’imprenditorialità femminile.

Nella valutazione dei titoli, la Commissione terrà conto dei seguenti criteri:

– voto di laurea;

– media ponderata dei voti riportati;

– altri titoli extra universitari conseguiti nel periodo della carriera universitaria;

– periodo intercorso dall’immatricolazione alla data di conseguimento del titolo di laurea.

Il giudizio della Commissione è insindacabile.

La borsa disponibile, per rinuncia o decadenza del vincitore, o per altro motivo, potrà essere assegnata al candidato risultato idoneo nell’ordine della graduatoria.

Per maggiori dettagli e informazioni:

Luca Favilli