gioavni e terziario donna

Si svolgerà venerdì 26 novembre l’VIII Edizione del Premio Giovani Imprenditori di Confcommercio Pisa. Teatro dell’evento, che prenderà inizo alle ore 16 e 30, sarà l’auditorium dell’Hotel Abitalia Tower Plaza. Sarà una edizione speciale, dedicata interamente al rapporto tra mondo dell’impresa, l’università e la ricerca. Da qui il titolo del Premio 2012: “Ricerca e futuro: dall’università all’imprenditoria”. Così, oltre ai rappresentanti delle istituzioni, del mondo dell’imprenditoria e dell’associazionismo, alla consegna dei premi presenzieranno sia il rettore dell’Università di Pisa Massimo Augello, sia il rettore della Scuola Superiore Sant’Anna Maria Chiara Carrozza. Nomi dei vincitori ancora top secret, quello che si può dire è che in questa edizione 2012 saranno premiati otto imprenditori appartenenti ai più diversi settori del mondo del commercio, dei servizi e del turismo. Inoltre, saranno conferiti due premi dedicati all’eccellenza dell’imprenditoria femminile e assegnato un premio speciale alla carriera ad un importante imprenditore locale. Oltre al mondo universitario, al conferimento dei premi saranno presenti i principali rappresentanti del mondo istituzionale e imprenditoriale. Ci sarà Luca Ciappi, presidente di Confcommercio Pisa, Andrea Pieroni, presidente della provincia di Pisa, Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, Pierfrancesco Pacini, presidente della Camera di Commercio di Pisa, Renzo Valleggi, presidente Gruppo Scienza Machinale, Silvano Piacentini, direttore della Cassa di Risparmio di San Miniato, sponsor ufficiale della manifestazione. E’ confermata inoltre la presenza di Paolo Galimberti, presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confcommercio.

 

Al premio, che ha ottenuto un contributo della Camera di Commercio di Pisa, e il patrocinio, tra gli altri, del Ministero dello Sviluppo Economico, è legata come ogni anno, una iniziativa benefica. Per questa edizione 2012 i fondi raccolti tra i partecipanti saranno consegnati all’Associazione Oncologica Pisana.

Al termine delle premiazioni è prevista una cena di gala come una occasione in più di incontro e scambio tra mondo dell’imprenditoria, della ricerca e delle istituzioni. Secondo Alessandro Trolese, presidente dei Giovani di Confcommercio Pisa – “questa ottava edizione vuole rilanciare il tema della ricerca come uno dei più propizi sul territorio pisano per aiutare i giovani fare impresa. La nostra soddisfazione è quella di aver ricevuto un numero molto alto e qualificato di candidature, tanto che abbiamo deciso di aumentare persino il numero di premi per corrispondere a tanta qualità. Un segnale ulteriore che la crisi può essere sconfitta con la forza delle idee e della professionalità”.

Condividi la notizia: