fbpx

Rapina Pisa – “Siamo tutti con il gioielliere” #iostocondaniele

Home » Blog » Rapina Pisa – “Siamo tutti con il gioielliere” #iostocondaniele

Pieragnoli (ConfcommercioPisa): “Difendersi è un diritto, manifestazione di solidarietà il 26 giugno”

Siamo tutti con Daniele Ferretti, senza se e senza ma. Prima o poi sarebbe dovuto accadere e così è stato”. Non è affatto stupito il direttore della Confcommercio di Pisa Federico Pieragnoli della rapina finita in tragedia, che ha visto coinvolto lo storico gioielliere pisano, dirigente della stessa associazione: “Imprenditori e commercianti vivono sistematicamente sotto assedio, subissati come bersagli immobili di spregi, furti e rapine di ogni tipo. Rischiano ogni giorno la propria vita, difendendo come possono il proprio lavoro, i propri familiari e collaboratori. Sono soli, completamente abbandonati al far west che sono diventate le nostre città, ad una politica che non risolve i problemi, ad un sistema di sicurezza che non protegge e fa acqua da tutte le parti, ad una giustizia inefficace e profondamente ingiusta”.

Difendersi è un diritto sacrosanto sancito dalla Costituzione, ma se questo diritto non viene garantito, ciascuno è costretto poi a difendersi come può e come crede” – prosegue il direttore Pieragnoli: “Per questo diciamo, giù le mani da Daniele Ferretti e ci batteremo con tutte le nostre forze affinché questo esempio di imprenditore non debba subire ulteriori danni e conseguenze da questa incresciosa e tremenda vicenda”.

In queste ore ci stiamo organizzando per una manifestazione di solidarietà #iostocondaniele a sostegno del gioielliere, già fissata per lunedì 26 giugno, occasione nella quale raccoglieremo fondi per le sue spese legali. Lui è un cittadino e un imprenditore onesto e perbene, la società civile, il buon senso e la legge sono tutti con lui”.

Condividi la notizia:
2017-06-14T16:11:36+00:00