L’arrivo del registratore telematico è strettamente legato al decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2019 italiana e si applicherà dal 1° luglio 2019 alle attività commerciali al dettaglio che hanno un fatturato di oltre 400 mila euro annui e poi dal 1° gennaio 2020 a tutte le altre.

C.S.T. – Centro Sistemi Toscana, in partnership con Confcommercio Pisa, riserva un’offerta dedicata alle aziende associate per adeguarsi:

  • Offerta ASSOCIATI CONFCOMMERCIO Registratore di cassa Telematico Meccanico (a tasti)

€ 380,00 + iva

 

 

 

 

 

  • Offerta ASSOCIATI CONFCOMMERCIO Registratore di cassa Touch Screen

€ 1100,00 + iva

( pagabile anche a € 50,00 /mese)

 

Si fa presente che nel caso in cui l’esercente non si adegui, sono previste sanzioni da parte dell’agenzia delle entrate. Proprio l’espresso richiamo alle sanzioni dell’art. 6 e 12 del Dlgs 471/97 comporta rispettivamente:- una sanzione pari al 100% dell’imposta corrispondente all’importo non correttamente documentato;- una sanzione accessoria consistente nella sospensione della licenza o dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività ovvero dell’esercizio dell’attività medesima per un periodo da 3 giorni ad un mese qualora siano state contestate nel corso di un quinquennio quattro distinte violazioni.

Per ulteriori informazioni l’ Area Marketing & Comunicazione è a vostra disposizione: Tel. 050 25196   Mail: e.zazzeri@confcommerciopisa.it

 

Condividi la notizia: