L’intervento della Regione Toscana è finalizzato a sostenere la ripresa delle attività colpite dagli eventi metereologici di ottobre e novembre 2023.
Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese, i professionisti e altri soggetti quali associazioni/fondazioni e altri enti aventi sede legale e/o unità locale in Toscana, operanti in tutti i settori economici, attivi alla data dell’evento calamitoso, localizzati nei Comuni individuati dalle relative Ordinanze commissariali e che abbiano subito danni durante l’esercizio della propria attività nei suddetti comuni.

L’aiuto, concesso nella forma di sovvenzione a fondo perduto e in conto capitale ai sensi del Reg. (UE) 2831/2023 “de minimis”, ha un’intensità del 100% entro l‘importo massimo di 5.000 Euro.
Le spese ammesse riguardano:

  • ristrutturazione e ripristino degli immobili
  • arredi attrezzature ed impianti
  • spese di consulenza, progettazione e direzione lavori (max 10% dell’importo totale)

Le domande dovranno essere trasmesse telematicamente, il servizio è già attivo e sarà possibile accedervi fino al 16 settembre 2024.

Per ricevere maggiori informazioni e per accedere al bando, i nostri uffici sono a vostra disposizione: