L’accordo della Conferenza Stato Regioni relativo alla formazione ed all’aggiornamento del datore di lavoro che ricopre direttamente i compiti di responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione -RSPP, ha previsto un aggiornamento quinquennale della durata di 6 ore per aziende a rischio basso, 10 ore per aziende a rischio medio e 14 ore per aziende a rischio alto.

L’obbligo di aggiornamento si applica anche a coloro che abbiano frequentato i corsi di formazione previsti dalla previgente normativa , nonché a coloro che si siano avvalsi della norma transitoria  che statuiva, fino al 31 Dicembre 1996, l’esenzione dai corsi.

Unicamente per tale ultima categoria, il termine di aggiornamento è individuato in 24 mesi e pertanto entro l’11 gennaio 2014 dovranno essere effettuate tutte le ore di aggiornamento previste.

Il mancato adempimento del suddetto obbligo comporta il venir meno dei requisiti previsti dalla normativa per ricoprire l’incarico di RSPP.

Per maggiori informazioni contattare la nostra area formazione.

Condividi la notizia: