Sabato 11 giugno torna l’attesissimo evento organizzato da Confcommercio

San Miniato è pronta a riabbracciare uno degli eventi più attesi. Dopo i due anni di stop a causa della pandemia sabato 11 giugno torna la Notte Nera, vero e proprio main event dell’estate sanminiatese giunto alla sua nona edizione e organizzato da Confcommercio Provincia di Pisa. C’è grande attesa per il ritorno dell’appuntamento dedicato al tartufo Nero di San Miniato, tra spettacoli, buon cibo, musica, cultura e tantissimo divertimento.

“Nonostante tutte le difficoltà e le incertezze causate dalla pandemia e dalle relative restrizioni e limitazioni che hanno comportato qualche ritardo sui tempi dell’organizzazione siamo felici di tornare a vivere la magia della Notte Nera” afferma il presidente Confcommercio San Miniato Giovanni Mori. “Un evento che nelle ultime edizioni ha registrato presenze incredibili, arrivando ad accogliere fino a 10mila persone. Anche per quest’anno le aspettative sono molto alte per questa festa dedicata al tartufo nero, vera eccellenza gastronomica sanminiatese, e che vede il coinvolgimento di ristoratori, operatori e tartufai”.

“Non potevamo permetterci di fare ancora a meno di questa straordinaria manifestazione che caratterizza San Miniato e che ha contribuito a renderla un polo di attrazione enogastronomico a livello regionale e nazionale, e che ha portato tante attività di ristorazione a investire sul territorio, anche in virtù del lavoro di promozione che negli anni è stato fatto per la valorizzazione delle sue eccellenze” dichiara il referente territoriale Confcommercio Provincia di Pisa Luca Favilli.

Il cartellone della Notte Nera 2022 si preannuncia ricco e appassionante: “Ci saranno concerti, musica, intrattenimenti, danza aerea ed è assicurata la presenza di personaggi del mondo dello spettacolo conosciuti a livello nazionale” spiega Samuele Senesi, consigliere del direttivo Confcommercio San Miniato e direttore artistico della Notte Nera. “oltre a una scenografia molto bella e coinvolgente allestita nel centro storico, con piazza del Popolo fulcro degli eventi che abbracceranno tutte le strade e le piazze del borgo di San Miniato. Ovviamente non mancheranno i menu dedicati e specialità nei ristoranti e locali del centro, vero e proprio elemento caratteristico di un evento che da sempre vuole coniugare spettacolo ed eccellenze enogastronomiche”. Per raggiungere il borgo sarà a disposizione un bus navetta gratuito con partenza da San Miniato Basso.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama