Oltre 60 cantine e più di 500 visitatori per l’evento dedicato al vino organizzato nel borgo a forma di chiocciola

Oltre 500 visitatori sono arrivati nelle strade di Santa Maria a Monte per la seconda edizione di Smam Wine, la rassegna enogastronomica organizzata da Centro Commerciale Naturale di Santa Maria a Monte, Tapassion 2.0, in collaborazione con Confcommercio Provincia di Pisa, Comune di Santa Maria a Monte, Terre di Pisa e Strada del vino delle Colline Pisane, con Onav e il patrocinio del Touring Club d’Italia.

Negli angoli più suggestivi del borgo appassionati e cultori hanno effettuato degutazioni e visite guidate nelle cantine e nei temporary wine bar allestiti lungo le strade del paese. “Un evento che ha superato ogni aspettativa, cresciuto nei numeri e nell’offerta rispetto alla prima edizione” afferma il Fulvio Pratesi, presidente del Centro Commerciale Naturale di Santa Maria a Monte. “grazie alla presenza di numerosi espositori del territorio e internazionali, provenienti da Paesi come Slovenia, Svizzera, Francia e Giorgia, gli ospiti hanno potuto provare i migliori vini del territorio e gustare esperienze uniche, come la degustazione nel qvevri, la tipica anfora georgiana, e ammirare l’esibizione di Valentino Tesi, miglior sommelier d’Italia Ais 2019 che ha presentato alcuni tra i migliori vini bianchi e rossi delle etichette Terre di Pisa”.

“Un evento” dice Pratesi “che ha messo in mostra i gioielli storici, artistici e paesaggistici del nostro borgo: dal parco archeologico alle cisterne Imperia e Porto San Giovanni, dalla biblioteca comunale alla galleria d’arte Art Suite Gallery, e che per la prima volta in assoluto ha permesso di esporre i prodotti tipici delle aziende del nostro territorio. Ringraziamo la parrocchia e i privati che hanno messo a disposizione i loro spazi per aver regalato una Smam Wine una cornice ancor più bella ed esclusiva”.

“L’iniziativa ha mostrato la capacità di attrazione e di accoglienza del borgo di Santa Maria a Monte” dice il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli. “Una manifestazione all’insegna delle eccellenze vitivinicole del territorio che sposa perfettamente il progetto di valorizzazione che vuole far diventare Santa Maria a Monte e il suo territorio una destinazione turistica a tutti gli effetti”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: