Così diamo una mano per tenere pulito il paese”

Scope, palette e sacchi dell’immondizia: i commercianti del Centro Commerciale Naturale di Santa Maria a Monte scendono in strada per pulire le vie del borgo. “Un gesto spontaneo che nasce unicamente dall’amore per il nostro paese” afferma il presidente del Centro Commerciale Naturale di Santa Maria a Monte Fulvio Pratesi. “Abbiamo voluto dare un piccolo contributo ripulendo le strade principali del borgo, partendo da piazza della Vittoria ripulendo via Carducci e via Roma e le strade limitrofe. Lamentarsi è facile, ma impegnarsi in prima persona lo è molto meno. Ognuno deve fare la propria parte per contribuire al decoro e all’immagine del proprio paese”.

Un’iniziativa voluta dai commercianti e imprenditori del ricostituito Centro Commerciale Naturale, che in collaborazione con Confcommercio Provincia di Pisa sta lavorando per rilanciare il commercio di Santa Maria a Monte. “Un percorso di riqualificazione che deve partire proprio dai gesti più semplici, come ad esempio raccogliere gli escrementi dei propri animali e buttare i rifiuti nell’immondizia anziché gettarli a terra. Bastano impegno e volontà per tenere pulito il paese, e vogliamo fare la nostra parte. Siamo convinti che il decoro sia fondamentale per rendere più accogliente Santa Maria a Monte e valorizzare i suoi caratteristici angoli”.

Ai commercianti arriva il plauso del direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli. “È davvero bello vedere un gruppo di imprenditori che si rimbocca le maniche e lavora donando un po’ del proprio tempo alla cura e al decoro del proprio paese. In un momento così difficile per le imprese è ancora più importante non trascurare il territorio, ma mettere in campo tutte le energie a disposizione per mettere in risalto la sua bellezza. I commercianti di Santa Maria a Monte hanno dimostrato grande senso di appartenenza e attenzione verso il borgo dove vivono e lavorano”. 

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: